Categorie
Eventi

FAUSTO FORNACIARI PROFETA IN PATRIA 

MA MOLTO BENE TUTTA LA COMPAGINE SQUADRAREGGIO.

26/11/2023 REGGIO EMILIA

6^ TAPPA TROFEO MODENESE CX/MTB

Oggi al Campovolo i magnifici sette non potevano mancare, questa volta però con formazione rimaneggiata … un sei piu’ uno, Carnevali-Fornaciari- Giaroli-Peterlini- Riva- Zecchini nel Ciclocross e “Carletto” Buzzelli new entry in MTB alla sua prima assoluta al Trofeo, ma abbiamo anche avuto il piacere della presenza a bordo pista del Presidente Marco Paparella e compagna piu’ diversi Squadrareggio in versione “curva del tifo” a sostenere i compagni in gara… mancavano solo le trombe. Bello e filante il tracciato disegnato dall’ormai esperto ma soprattutto amico Livio Redeghieri ben supportato dai ragazzi Cooperatori, che oltre alle classiche gobbe, la scalinata, il tratto in sabbia, le assi e un’ostico strappetto la gara non presentava particolari difficoltà ed il terreno quasi tutto su erba permetteva curve da orecchie per terra. La prima partenza delle 9.00 dedicata alla Mtb come già detto ha visto un grande Carletto ben destreggiarsi nel percorso di gara dove si è permesso pure di scambiare due chiacchiere con un compagno di avventura e chiuderla con un discreto 9° posto in categoria M6, grande Carlo … c’e’ del futuro. Alle 10.00 il via del Ciclocross dove questa volta, visto la lunghezza del percorso ( 3,1 km ), si è rivista la classica partenza con in primis la categoria Elmt/M1 ed a seguire le altre con la M7/M8 a chiudere, il migliore dei nostri con la 26^ piazza assoluta è come da copione Vittorio “Vitto” Riva, ma sappiamo quanto alto sia il livello della sua M3 dove oggi ha visto primeggiare Alessio Copercini/UispPR ma anche se distante dal podio l’8° posto di Vitto merita un’applauso ; in 34^ troviamo Stefano “Veleno” Peterlini  che riagguanta la zona premio chiudendola al 5° posto nella M6 vinta da Massimo Corti/HillCycling, il “gambone” suona sempre come un quattro tempi da enduro; poi in rapida successione con la 38^, 40^ e 41^ piazza troviamo Fausto “Fusto” Fornaciari, Rossano “Ross” Carnevali e Marco “capitan” Giaroli, Fausto con questa 1^ piazza in M7  conquista la 3^ vittoria nel Trofeo, Rossano reduce da una settimana di crauti e wurstel digeriti a fiumi di birra in Germania per lavoro, dimostra che la dieta teutonica ben si addice al Ciclocross e firma un’ottimo 4° posto in M5 vinta da Remo Bardelli/SpillaTeam, buono anche il  gradino del podio in M8 di Marco dove contro la coppia Toni/IaccoBike (vincitore di giornata) – Mongardi/Spilla Team non c’è speranza ; buona anche se la gamba è ancora indietro visto la frequente mancanza alle gare la 49^ piazza di Marzio “Zecco” Zecchini che coglie un bel 8° in M6. Visto che qui i partenti erano un’ottantina è da considerarsi buona la prova corale SQR dove tenuto conto del fatto che le partenze sono a seguire a 20 secondi una categoria dall’altra trovarli quasi tutti nei primi 40 è un’ottimo risultato. I vincenti di giornata nelle altre categorie sono stati: ElMt/M1 Filippo Bigi/NMB;  M2 Marco Balberini/BiciXtutti; M4 Paolo Strullato/CheroGroup; Woman Sara Griffi/Capodarco. Attenzione i punti di gara dalla prossima in quel di San Cesario (Mo) sono maggiorati, quindi cerchiamo di sfruttarli a vantaggio per scalare posti in classifica e sempre Forza SQR 

 … dai c’andom !